ESEMPI

  GALLERIA
    Cani
   Gatti
   Fattoria
   Selvatici
   Pesci, Rettili, Insetti
   Tartarughe
   Ritratti
   Idee sassose
   Come si fa
   nonsolosassi
   l'angolo di CARMY
   Che TEMPO fa?
 

 

 
  COME SI FA - segui le istruzioni per dipingere un GUFO delle NEVI
clicca sull'immagine per ingrandirla

EDVIGE, il gufo delle nevi

Dopo aver scelto un sasso piuttosto ovale ed averlo lavato ed asciugato per bene, ho plasmato con dello stucco epossidico (potete usare anche della polvere di ceramica) una base che permettesse di farlo stare in piedi. Poi ho dipinto tutto il sasso di bianco e, quando completamente asciutto, ho tracciato con una matita il disegno.

Per le ombre ho usato un grigio medio con cui ho coperto il petto del gufo, e delineato a piccole pennellate la testa, con il pennello sottile ho ripassato i segni a matita.

Per gli occhi ho dato uno sfondo giallo intenso, con un semicerchio superiore arancione chiaro e un semicerchio inferiore giallo chiarissimo. Dopo asciutto una pupilla centrale nera ( fare anche il becco nero).

Con due tonalità di grigio, una molto chiara ed una più scura del grigio medio, ho dipinto le penne della testa, a piccoli tratti, ed ho dipinto le piume sul dorso e sulle ali facendo due U una dentro l'altra con questi grigi.

Con il bianco ho aggiunto un puntino nella pupilla, ciuffi di piume sopra il becco, e ciuffi più grandi nel petto del gufo a cui ho aggiunto dei tratti grigi. Con il grigio delle due tonalità ho tracciato delle linee parallele alle piume delle ali alternando i colori.

Ho ultimato Edwige con due mani di vernice trasparente opaca che vivacizza e protegge i colori.